[huge_it_slider id='1']
I Corso di aggiornamento “Filosofia pragmatista dell’economia per il Management internazionale” – Università Roma Tre, Ottobre-Dicembre 2016

I Corso di aggiornamento “Filosofia pragmatista dell’economia per il Management internazionale” – Università Roma Tre, Ottobre-Dicembre 2016

L’8 ottobre prossimo avrà inizio il primo corso di aggiornamento di “Filosofia pragmatista dell’economia per il Management internazionale. Business Ethics & Social Responsibility“.
Il corso intende fornire i prerequisiti teorici e pratici per ripensare le questioni economiche a partire da un approccio filosofico pragmatista. In particolare, servendosi di competenze e attività scientifiche e didattiche relative ai diversi versanti del pensiero pragmatista (teorico, economico, etico, pedagogico, giuridico, estetico) il corso si propone di incentivare la riflessione filosofica intesa come rigorosa pratica di indagine dei campi del comportamento umano nella sua dimensione sociale economica.
Il corso ha due finalità principali. La prima riguarda il campo del rapporto tra teoria e prassi, la seconda riguarda l’orizzonte teorico e critico che spesso è trascurato ma in realtà è fondamentale nel campo dell’imprenditoria, dell’attività di management e dell’economia in generale. I due aspetti si compenetrano poiché, tanto in fase di formazione quanto in fase di esercizio concreto, la dimensione pratica apre sempre a una dimensione teorica e quando l’una è isolata dall’altra, entrambe ne risentono.
Scopo specifico è quello di approcciare da una prospettiva filosofica i differenti strumenti in uso nelle dinamiche economiche di legittimazione delle pratiche di international management e di business ethics al fine di implementare un nuovo paradigma del fare impresa oggi. Oltre a filosofi parteciperanno ai vari incontri studiosi afferenti alle diverse branche delle scienze economiche, giuridiche e psico-pedagogiche. Sarà dunque interdisciplinare tanto la natura delle lezioni quanto i risultati che ci si propone di ottenere.
La valenza ‘pratica’ della filosofia non si ridurrà quindi ad una riflessione accademica staccata dalle modalità di agire pratico che caratterizza il know how specifico di manager e imprenditori, ma partirà da questa per dare corso ad un esercizio che includa al suo interno anche l’applicazione pratica di specifiche tecniche di riflessione (utilizzate anche nelle strategie di problem solving), e favorisca soprattutto l’emergere di cornici di senso sufficientemente articolate, in cui singoli e gruppi possano inscrivere le loro esperienze pratiche di economia etica.
Nel corso verranno affrontate questioni e problematiche riguardanti le pratiche manageriali e di businness al fine di porre le basi per la costituzione e promozione di una professionalità filosofica dell’attività di impresa, alla luce di un crescente interesse anche in ambito di valorizzazione economica, di una responsabilità sociale d’impresa e di pratiche di management etico. In tal modo si cercherà di mettere in opera l’idea secondo la quale il filosofare è principalmente una pratica e, in quanto tale, si inscrive in un quadro di relazioni affianco e a sostegno delle pratiche etiche.
La strutturazione degli incontri, che intreccia conoscenze generali e pratiche, è pensata in modo da permettere di acquisire un background teorico generale sulla filosofia pragmatista e più particolare sulla sua applicazione in ambito economico, sulle potenziali implementazioni nel campo del marketing etico ed esperienziale, e su un utilizzo del metodo pragmatista alle attività di management; verranno inoltre presentate le conoscenze giuridiche per l’implementazione di una responsabilità sociale d’impresa, le nozioni pratiche per la progettazione e realizzazione di un sistema di gestione della responsabilità sociale e le opportunità odierne del crowd founding per il finanziamento di nuovi progetti imprenditoriali basati su criteri di responsabilità sociale. Qui la presentazione estesa